Natale: la poesia nei luoghi dello spirito

Natale: la poesia nei luoghi dello spirito

Ci si avvicina velocemente alla fine dell’anno e, mentre l’autunno si prepara a lasciar spazio all’ inverno, la quiete della natura avvolge silenziosamente gli spazi della meditazione e i monasteri delle marche immersi nell’affascinante paesaggio regionale. E qui, sospesi nel tempo, ci lasciamo andare a queste parole …

I lunghi singulti dei violini d’autunno mi lacerano il cuore d’un languore monotono.

Pieno d’affanno e stanco, quando l’ora batte io mi rammento  remoti giorni e piango.

E mi abbandono al triste vento che mi trasporta  di qua e di là simile ad una foglia morta.

 

La leggerezza della Canzone d’Autunno di Paul Verlaine ci lascia in un momento di profondo abbandono malinconico, in cui la fluida musicalità dei versi cela invece la consapevolezza della precarietà dell’esistenza umana. Un momento di presa di coscienza che in questi giorni di preparazione al Natale ci mette in dialogo con l’essenza più vera e più pura  di questa festività.

Il pellegrino che deciderà di soggiornare in uno dei monasteri del circuito regionale o di visitare anche solo per qualche ora questi luoghi di culto e di preghiera troverà ad accoglierlo una grande famiglia. Stando insieme agli altri e festeggiando le festività in quella che è una grande comunità ritroverà momenti di pace che ritemprano lo spirito e conciliano la ricerca più intima del proprio sé.

FONTE_AVELLANA-17

Avvolti dallo spirito natalizio vivremo un’esperienza unica in luoghi avvolti nel silenzio della natura che vi permetteranno di soggiornare fra luoghi e lontani dalla routine e dal caos quotidiano sia nella provincia di Ancona sia di Pesaro Urbino. Che sia un percorso individuale o un momento di serenità da trascorrere con la vostra famiglia dovrete scegliere l’ordine monastico del quale conoscere le abitudine e le traduzioni oppure su quale orizzonte puntare il vostro sguardo.

Potrete scegliere fra altri otto monasteri vicini al Mare adriatico o incastonati in uno dei borghi più belli delle Marche.

Ogni momento che dedicheremo alla ricerca e alla scoperta di queste mete sarà per noi un momento di poesia , di emozione e di attenzione verso noi stessi.

“C’è un luogo dove la pace della natura filtra in noi come la luce” Romano Battaglia