Il Monastero

La comunità delle Sorelle povere di Santa Chiara vive nell’attuale edificio del Monastero di Santa Maria Maddalena in S. Agata Feltria dal 1561, quando una frana distrusse il paese di S. Agata compreso il Monastero del Borgo delle Clarisse. Le sorelle trovano ospitalità in un fabbricato donato dai marchesi Fregoso e questo è il luogo dove ancora risiedono. L’edificio attuale – costituito da tre zone collegate che si affacciano su un chiostro aperto sul giardino interno del monastero – risale al 1200-1300, con annessa Chiesa romanica del 1100-1200 dedicata a Santa Maria Maddalena.

La chiesa offre un itinerario biblico-teologico che riporta al cuore della fede cristiana: il mistero pasquale del Signore Gesù Cristo, il Crocifisso risorto. Sono simbolicamente presenti 3 monti e un giardino, luoghi nei quali Dio mostra all’uomo la sua gloria, in una rivelazione che si fa incontro faccia a faccia nel suo Figlio, Crocifisso e Risorto.